Team Building 2020: Strumenti Utili Per La Ripresa

20 March 2020

Il coronavirus è il protagonista dell'anno 2020, e gli avvenimenti accaduti sono paragonabili a quelli di un film hollywoodiano: quarantena forzata, strade deserte, uffici chiusi, economia in tracollo, borse in ribasso.

Riprendersi non sarà affatto semplice, e tornare alla quotidianità è tutt'altro che scontato. Tuttavia esistono strategie efficaci per fare in modo che il ritorno in ufficio non sia troppo complicato e difficile. Una di queste risiede nelle attività di Team Building

È fondamentale, dopo avvenimenti del genere, riuscire a riprendersi nel modo più rapido ed fruttuoso possibile, perché il futuro non aspetta. Mai.

Cos'è il Team Building?

Il Team Building costituisce un insieme di attività formative nell'ambito delle risorse umane ed è utilizzato per favorire la costruzione del gruppo.

Sono molte le attività di Team Building e sono altrettanti i campi in cui questo viene utilizzato:

  • Team Experience
  • Team Game
  • Team Wellbeing


Team Experience

Il primo gruppo coinvolge tutte quelle attività esperienziali che sono motore propulsore delle emozioni, come accade per un viaggio in crociera, o un ritiro in alta montagna. Infatti le emozioni aiutano a creare unità se condivise con altri.

Team Game

Il secondo gruppo è incentrato maggiormente su quelle attività ludiche che sono utili a creare dinamiche di gruppo in cui lo stesso ha necessità di collaborare per poter portare a termine la propria missione. Un esempio è costituito da giochi come Escape Room (dove è fondamentale cooperare per poter uscire dalle stanze del gioco), o Softair, in cui varie squadre si sfidano in dinamiche simili a quelle della guerra.

Team Wellbeing

In questo gruppo, invece, sono racchiuse tutte quelle attività dedicate al benessere e svolte in gruppo, come bagni termali, attività sportive, ecc.

Le tre categorie non sono stabili e fisse ma si possono intersecare tra di loro: difatti un ritiro in montagna, se svolto in un'ottica di Team Building, può essere ludico, mirato al benessere, e avere risvolti esperienziali


Il Team Building per superare i traumi da Covid-19


È inutile negarlo: la quarantena forzata ha sì aiutato a livello nazionale, ma è stata, per molti, una fase delicata sotto vari punti di vista.

Sia il lavoro (che in alcuni casi è mutato in smartworking e in altri si è, per giocoforza, arrestato completamente), sia le relazioni, sia la propria percezione di sé hanno subito un brutto colpo da cui è fondamentale a riprendersi.

Tornare alla normalità, che sia in ufficio o in altri ambiti lavorativi, non sarà affatto semplice.

Riscoprire il senso di unità e cooperazione è fondamentale, sia per un clima agevole all'interno del posto di lavoro, che per risultare produttivi ed efficaci nel modo più rapido e migliore possibile.

È qui che il Team Building può essere utile e favorire tutte quelle dinamiche basilari per tornare, al più presto possibile, alla normalità.


Il Team Building ha comunque bisogno di location adeguate, non scontate e che sappiano integrare i bisogni effettivi del gruppo in totale completezza. Per questo motivo ti invitiamo a dare un'occhiata al nostro sito e a contattarci per qualunque evenienza.